Close

Projects

Contact

News

Let's connect

Adobe Substance 3D Collection

Gli strumenti inclusi nella suite.

Adobe ha annunciato il rilascio della sua Adobe Substance 3D Collection: una suite di strumenti e servizi a supporto della progettazione 3D.

La 3D Collection di Adobe si basa sulla piattaforma Substance, che viene largamente impiegata per lo sviluppo grafico, in ambito di architettura, design e molto altro.

Grazie a Substance, infatti, hanno visto la luce videogiochi come Half Life Alyx e Flight Simulator, ma anche film, come Blade Runner 2049 e Tenet.

Il team di Substance è entrato in Adobe due anni fa e da allora ha lavorato per creare strumenti 3D potenti, accessibili ed integrati nell’ecosistema Adobe.

La sfida è stata quella di fornire la tecnologia richiesta dagli artisti 3D più esperti ed esigenti, senza però rinunciare ad un buon livello di accessibilità per i nuovi appassionati.

La complessità tecnica del design in 3D viene arginata dall’intelligenza artificiale, e l’approccio della suite è quello del “ciò che vedi è ciò che ottieni”, tanto amato dagli habitué di Photoshop e Illustrator.

La suite include migliaia di modelli, texture, sistemi di illuminazione e altre risorse che si possono usare per dare vita ad un progetto 3D, oppure più semplicemente come spunto, idee di partenza per un progetto totalmente originale. 

Ecco cosa troverete nell’Adobe Substance 3D Collection.

Substance 3D Stager

Stager consente di assemblare facilmente modelli, materiali e illuminazione in una scena 3D, per produrre fotografie e rendering virtuali di altissimo livello.

Substance 3D Painter 

soprannominato il Photoshop del 3D, Painter consente di applicare texture e materiali ad un oggetto 3D, con la possibilità di aggiungere infiniti dettagli e personalizzazioni, tanto da rendere gli oggetti 3D creati estremamente realistici.

Substance 3D Sampler 

Sampler – costruito sulla base di Substance Alchemist – rende la creazione di materiali molto intuitiva, partendo da una semplice foto.

Substance 3D Designer

con Designer è possibile creare da zero texture, materiali e persino modelli 3D personalizzabili.

Asset Library di Substance 3D 

una miniera di asset e risorse 3D personalizzabili, inclusi modelli, luci e materiali. I modelli riguardano gli ambiti più disparati: dalla moda al design automobilistico, dall’architettura al game design. Gli asset invece son perfetti per entrare in confidenza con l’intera suite, oltre ad agevolare il lavoro dei professionisti nel rendere estremamente dettagliate le loro scene 3D.

La Substance 3D Collection è solo l’inizio dell’innovazione di Adobe nel 3D.

Adobe ha in serbo novità molto interessanti, come testimonia ad esempio la versione beta privata di Substance 3D Modeler, uno strumento di modeling che consente di creare oggetti 3D tramite un’interfaccia VR, per ricreare la sensazione naturale ed organica di modellare gli oggetti con le proprie mani.

La versatilità del 3D deve ancora mostrare tutto il suo potenziale. La Adobe Substance 3D Collection rappresenta l’inizio di un processo di espansione ed approfondimento di questo approccio al design.

Ad oggi la modellazione 3D viene già largamente impiegata, chiaramente in alcuni ambiti specifici lo è già da molti anni, ma l’utilizzo sempre più frequente di realtà virtuale ed aumentata crescerà nel prossimo futuro, con la conseguente evoluzione di questi strumenti, con i quali i professionisti dovranno familiarizzare. Molte delle nostre esperienze tecnologiche future avranno come protagonisti oggetti e scene in 3D, e quando l’immersività degli scenari progettati raggiungerà livelli più intensi, non potremo fare a meno di integrare la modellazione 3D nelle nostre vite private e professionali.

Cliccate QUI per conoscere più da vicino la Adobe Substance 3D Collection.

Post a Comment