Anna: “Diamo un’occhiata alle campagne pubblicitarie più interessanti degli ultimi giorni. Vediamo… qualche idea?”

Gio: “Cominciamo con un po’ di ritmo? Major Lazer e Bacardi fanno ballare qualsiasi persona con il nuovo spot! E come dice Bacardi, non importa dove ti trovi: se c’è un pavimento, è una pista da ballo".

Anna: "Anche Spotify ha lanciato la sua nuova campagna... a suon di musica!! Uno degli spot è la parodia di un trailer d'azione in cui due ragazzi, il buono e il cattivo, scoprono di avere la stessa passione per Wrecking Ball di Miley Cyrus, durante un inseguimento in macchina! Con la campagna Love what you love, il team ha creato anche una serie di cartelloni pubblicitari per promuovere l'aggiornamento della nuova versione gratuita e invitando le persone ad amare ciò che si ama".


Gio: "O a fare sempre ciò che si ama! È stata lanciata proprio in questi giorni la campagna #NoRegrets di 5 Gum, il marchio di chewing gum, che ispira i giovani mostrando attraverso dei video le storie vere di alcuni anziani che parlano dei loro più grandi rimpianti. A me ha emozionato la storia di Martin, un fotografo che ha aspettato 85 anni prima di vivere in libertà il suo primo gay pride!"

Anna: "Ah sì, li ho visti! C'è anche la storia di Emily, che ha permesso a tanti giovani di andare oltre i propri limiti e non avere paura di affrontare la vita in modo avventuroso! L'agenzia Energy BBDO ha reso speciale ed innovativo il modo di comunicare il concept aziendale Life happens in 5, con delle storie belle, emozionanti e motivanti".

Gio: "Ieri sera ho partecipato alla 31° edizione del GrandPrix Advertising Strategies, il più importante premio in Italia relativo alla marca e alla sua comunicazione".

Anna: "E com'è andata?"

Anna e gio commentano le campagne pubblicitarie dell'evento del GrandPrix 31 Advertising Strategies.Gio: "Benissimo! Sono state premiate le più grandi agenzie creative di pubblicità e personaggi famosi di vari settori, da Carla Fracci a Vittorio Storaro, da Ghali a Mara Venier. L'agenzia Leo Burnett e la produzione Fargo Film si sono aggiudicati la quarta posizione in classifica con lo spot Fiat 500 - The missing parts, sfidando e vincendo il pregiudizio che le donne non saprebbero guidare, parcheggiare e... insomma non avrebbero nulla a che fare con le automobili!"

Anna: "Infatti senza di noi le auto non sarebbero le stesse che vediamo oggi, testina!"

Gio: "Non oserei mai dire il contrario! Leo Burnett si è aggiudicata anche il secondo posto con Ichnusa - Anima Sarda, un evergreen di quest'anno passato che rivendica l'autenticità della terra sarda, delle sue tradizioni e dei suoi abitanti. Carrefour Italia, invece, ha realizzato una divertentissima campagna realizzata attraverso un esperimento sociale: guarda come hanno reagito le persone che sono state sottoposte ad un test sui pregiudizi, senza esserne a conoscenza!"

Anna: "Ahah! Mai giudicare un libro dalla copertina!"

Gio: "Soprattutto se non sai di essere ripreso! Ti lascio con la campagna di Diesel - Go with the fake che, in termini di lezioni, si è posizionata ancora una volta un passo avanti a tutti, innescando un meccanismo di condivisioni che ha reso virale il videor in tutto il mondo! Buona visione!"